amici dello sport terracina

Home Associazione Rassegna Stampa Contatti Links
Calcio a8 Calcio a6 GAZZETTA 14 Beach Tennis Beach Soccer 3contro3 in gabbia Beach Volley Footvolley

 

 

serieabeachsoccerfemminile

AMICI DELLO SPORT TERRACINA - Campionato Femminile Nazionale di Beach Soccer 2013

 

FINALI DEL CAMPIONATO "SERIE A BEACH SOCCER FEMMINILE"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 31 luglio - 01 agosto 2013

FINALE 3° e 4° POSTO

BOCCONI MILANO - AdS TERRACINA 5-0 (1-0, 3-0, 1-0)

Reti:

4' pt Laddaga (M), 1' st Bianchessi (M), 6' st Bianchessi (M), 12' st Laddaga (M), 11' tt Laddaga (M)

 

Bocconi Milano: Guarino, Martiradonna, Bianchessi, Laddaga, Zullo, Longo, Zrouki, Baronchelli, Ronchi, Pisani, Airaghi, Groni. All. Lura Sironi

Terracina AdS: Monti, Naticchioni, De Simone, Melis, Maiorca, Battistella, Paniccia, Politi, Randich, Altobelli, Fazio, Zomparelli. All. Francesco Cascarini

Arbitri: Manolo Picchio sez. Macerata e Gionni Matticoli sez. Isernia

 

Si apre il pomeriggio della Beach Arena di San Benedetto del Tronto con la finale fra Bocconi Milano e Terracina. In palio la terza e quarta piazza del Campionato nazionale femminile. Le due squadre giocano con lo stesso piglio con cui avrebbero affrontato la finale scudetto sfuggita in semifinale e sul rettangolo di sabbia, va in scena il top del Beach Soccer in rosa targato LND. Il gioco è bello e rapido. Palleggi e rovesciate deliziano gli spettatori accorsi per questo lungo "Beach Afternoon" adriatico. Laddaga rompe gli equilibri e porta in vantaggio le milanesi con una conclusione da fuori area a porta sguarnita. Terracina risponde con i tentativi di Naticchioni e Politi ma il risultato, resta invariato. Secondo tempo di marca meneghina e tre reti in sequenza. Doppiette di Bianchessi e Laddaga per un 4-0 che proietta la Bocconi Milano sul podio dopo il grande lavoro svolto in questo campionato. Il terzo tempo continua a regalare bel gioco e fair play fra due belle squadre che hanno onorato l'impegno senza riserve e quasi allo scadere, arriva anche la quarta rete della Bocconi; ancora Laddaga e la festa, può cominciare.

 

FINALI DEL CAMPIONATO "SERIE A BEACH SOCCER FEMMINILE"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 31 luglio - 01 agosto 2013

SEMIFINALE

MESTRE - AdS TERRACINA 5-2 (4-1, 0-1, 1-0)

Reti:

2' pt Zuanti (M), 4' pt Politi (T), 6' pt Zuanti (M), 10' pt Camilli (M), 11' pt Camilli (M), 11' st Maiorca (T), 12' tt Stefanello (M).

 

Mestre: Reginato, Simeoni, Stefanello, Ion, Zuanti, Toffolo, Camilli, Ranzolin, Battaiotto, Pinel, Ghion. All. Peter Camilli

Terracina: Monti, Acto, Naticchioni, De Simone, Gava, Paniccia, Maiorca, Randich, Battistella, Fazio, Politi, Zomparelli. All. Alberto Parisella.

Arbitri: Cordenons di Pordenone 

 

Velocità e verticalizzazioni aprono la seconda semifinale. Le ragazze venete in maglia giallo fluorescente, accendono la gara con un lampo della solita Zuanti sempre pronta a colpire appena si presenta l'occasione. Il Terracina soffre l'iniziale rapidità delle lagunari ma trova subito il pareggio con Politi, lesta a raccogliere una palla vagante in area avversaria, anticipando la Reginato. Bomber Zuanti però non ci sta, vuole la finale e dopo due soli minuti lascia partire un bolide imparabile per l'incolpevole Monti, che questa volta non riesce a superarsi come pochi istanti prima. Preso coraggio e misure alle laziali, le venete affondano il colpo altre due volte con due conclusioni al volo di Camilli e chiudono il primo tempo con un pesante 4-1 che stordisce la squadra di Mister Alberto Parisella. Randich nella seconda frazione prova a far alzare la squadra terracinese, ma le ripartenze di Camilli e Ranzolin, sono una minaccia costante e ci vuole una gran capitan Naticchioni per scongiurare il peggio. La Naticchioni a tutto campo difende e attacca ma il risultato non cambia per il Terracina anzi, Battaiotto e Zuanti scaldano i guantoni della Monti a più riprese. A dispetto del parziale, la gara è bella e non cala di intensità e allo scadere, il Terracina accorcia con Maiorca dimezzando lo svantaggio. Nella terza frazione il Mestre rallenta un pochino e le laziali si gettano alla ricerca della rimonta, ma un pizzico di sfortuna e di stanchezza, negano la meritata rete che riaprirebbe l'incontro. Negli ultimi istanti la Ion colpisce un palo e un secondo dopo, Stefanello inventa l'euro gol direttamente da centrocampo con un pallonetto che scavalca Monti per il 5 a 2 finale che regala la finale alle ragazze del Mestre.

 

23/06/2013 ore 11.15 - AMICI DELLO SPORT vs MAGNA GRECIA

L’Asd Amici dello Sport vola alle Super Final
Spettacolare rimonta e trionfo ai rigori

di Fabrizio Azzoli


ASD AMICI DELLO SPORT TERRACINA – MAGNA GRAECIA 3-4 d.c.r. (0-2; 0-2; 2-2) Marcatrici:

04’55’’ P.P. Bertolini O. (M), 08’30’’ P.P. Bertolini O. (M), 07’55’’ T.P. Maiorca (T), 12’00’’ T.P. Duò (T)

 

ASD AMICI DELLO SPORT: Monti, Naticchioni, De Simone, Maiorca, Pirro, Battistella, Paniccia, Politi, Randich, Duò, Altobelli, Fazio. All. Parisella

MAGNA GRAECIA: Othmani, Bertolini M., Piegari, Bertolini O., Disimino, Ontano. All. Russo

Riscatto doveva essere e riscatto è stato. Dopo il brutto esordio con la Res Roma, l’Asd Amici dello Sport Terracina vince l’ultima partita del girone A della Serie A femminile di beach soccer e stacca il pass per le Super Final di San Benedetto del Tronto. E pensare che la partita di oggi si era messa malissimo per le ragazze di mister Alberto Parisella, sotto di due reti dopo i primi dodici minuti di gioco. Ma la grande tenacia e la voglia di vincere hanno permesso alle biancocelesti di non mollare e di centrare la qualificazione dopo un finale di gara vietato ai deboli di cuore.

Avvio fulminante della Magna Graecia che dopo 5’ di gioco è già in vantaggio. Merito di Oriana Bertolini, che trasforma di potenza un tiro libero poco fuori l’area di rigore. La numero 9 salernitana è scatenata e tre minuti dopo la prima rete, approfitta di un errore della difesa terracinese per siglare la rete del momentaneo 2-0. Duò sul finire di tempo scalda i guantoni al portiere Othmani, che diventerà un vero e proprio muro da abbattere per le terracinesi. I tentativi di Politi (su calcio di rigore), di Duò e di Maiorca, vengono neutralizzati dall’estremo difensore della formazione salernitana  che sembra in giornata di grazia. Poco prima che si chiuda la seconda frazione, ci prova Battistella con un’azione personale conclusa con un destro dal limite che però si spegne sul fondo dopo aver sfiorato il palo. Nella terza frazione, il canovaccio della gara non cambia di una virgola. Il Terracina è in costante crescita, ma non riesce a concretizzare le diverse occasioni che gli capitano. Dopo due tiri liberi sbagliati da Duò e Politi, finalmente il Terracina accorcia le distanze. È l’ottavo minuto quando Maiorca prende palla nella propria metà campo e dopo aver dribblato tutta la difesa amaranto, scarica in rete il pallone del 2-1. Le biancocelesti ci credono, ma con il passare dei minuti le speranze di pareggiare la gara diminuiscono sempre di più. Ed è proprio quando tutto sembra ormai perduto che ancora Maiorca - l’ultima a mollare -  si procura un tiro libero che viene battuto in maniera intelligentissima dalla numero 7 terracinese che opta -  invece che per il tiro diretto in porta -  per l’appoggio in direzione di  Roberta Duò, che davanti  al portiere  campano non sbaglia il gol che trascina la sfida ai rigori.

Pareggio che regala agli spettatori l’appendice dei tiri dal dischetto, dove le terracinesi si dimostrano più precise e fredde delle ragazze di mister Russo. Decide la sfida il rigore  di Annalisa De Simone, abile nello spiazzare Othmani e a regalare all’Asd Amici dello Sport l’accesso alle finali scudetto. Il sogno continua.

 

21/06/2013 ore 16.45 - AMICI DELLO SPORT vs RES ROMA

Esordio amaro per le ragazze di Parisella: la Res Roma vince in scioltezza 4-1

Il gol di Maiorca illude, ma poi è show romano

di Fabrizio Azzoli

 

ASD AMICI DELLO SPORT TERRACINA – RES ROMA 1-4 (1-1; 1-2; 1-4)
Marcatrici:

02’20’’ P.P. Maiorca (T), 08’40’’ P.P. Nagni (R), 01’30’’ S.P. Fracassi (R),  02’20’’ Nagni (R), 05’10’’ Ceccarelli (R)

ASD AMICI DELLO SPORT: Monti, Naticchioni, De Simone, Maiorca, Pirro, Battistella, Paniccia, Politi, Randich, Duò, Altobelli, Fazio. All. Parisella
RES ROMA: Pipitone, Ceccarelli, Villani, Nagni, Inchingolo, Cortelli, Serci, Fracassi. All. Melillo

 

Inizia male l’avventura dell’Asd Amici dello Sport Terracina nella neonata Serie A di beach soccer femminile. Troppo forti le ragazze romane per la formazione allenata da Mister Parisella, che comunque hanno avuto il merito di lottare per due tempi ad armi pari contro una Res Roma che soltanto qualche mese fa otteneva la promozione in Serie A di calcio a undici.

L’inizio di match all’arena “Carlo Guarnieri” di Terracina è favorevole alle ragazze in maglia biancoceleste. Ci provano prima Duò e poi il portiere Fazio, ma in entrambi i casi Pipitone è attenta e non si lascia superare. La stessa Pipitone però non può nulla sul colpo di testa incrociato di Maiorca che raccoglie un cross preciso di Duò e deposita in rete la palla dell’uno a zero.

Terracina in vantaggio e sulle ali dell’entusiasmo cerca di raddoppiare, ma Duò spreca un tiro libero da posizione invitante sparandolo alto. Con il passare dei minuti le capitoline prendono coraggio, e trascinate dal loro capitano Vanessa Nagni, impattano la gara. È l’ottavo minuto di gioco quando il numero dieci della Res prende palla al limite dell’area e scarica un sinistro che non lascia scampo a Fazio, portando il punteggio nuovamente in parità.

Nella seconda ripresa sono sempre le ragazze allenate da Melillo ad attaccare a testa bassa. Fazio dopo 30’’ deve superarsi sulla doppia conclusione dell’imprendibile Vanessa Nagni, ma poi deve arrendersi all’incredibile quanto precisa rovesciata di Fracassi. Un gol che strappa applausi al pubblico presente e che taglia le gambe alle ragazze terracinesi. Il monologo della Res è spezzato soltanto dalla semirovesciata di Deborah Naticchioni, che però non trova la porta difesa dalla sicurissima Pipitone.

La reazione dell’Asd Amici dello Sport è affidata alle conclusioni da fuori area di Duò, ma è troppo poco per mettere in difficoltà una squadra solida come quella della Res Roma. Il 3-1 è nell’aria, ed arriva al secondo minuto del terzo periodo con la solita Nagni. Questa volta la numero 10 è bravissima ad infilarsi tra le maglie della retroguardia terracinese e a trafiggere il portiere in uscita. Le biancocelesti non sono più in campo e la Res Roma può dilagare. Dopo la traversa colta da Villani, è Ceccarelli a mettere la parola fine all’incontro siglando il 4-1 finale sfruttando un’uscita errata di Fazio.

Ma nulla è perduto per le ragazze del presidentissimo Francesco Cascarini, che domenica alle ore 11.15 avranno la possibilità di giocarsi l’accesso alle fasi finali di San Benedetto del Tronto contro la formazione salernitana della Magna Grecia.

 

LO SPETTACOLO DEL BEACH SOCCER FEMMINILE SBARCA A TERRACINA

Tutto pronto per la prima tappa al via nel week end.

L’Asd Amici dello sport unica rappresentante terracinese

La sabbia terracinese si tinge di rosa. Finalmente – dopo vari e prolungati tentativi – anche le donne potranno cimentarsi nello sport da spiaggia più seguito dell’estate, contendendosi il primo campionato nazionale di beach soccer femminile.

Il torneo sarà in articolato in due gironi distinti: Centro-Nord (A) e Centro-Sud (B), con la formula di gare di sola andata da disputarsi in un’unica sede. Dunque sarà proprio Terracina -  ormai divenuta capitale italiana del beach soccer -  ad ospitare l’esordio della giocatrici femminili nel campionato nazionale griffato Lega nazionali dilettanti.

Al termine delle sfide della beach arena “Carlo Guarnieri”, le prime due squadre classificate di ogni girone saranno ammesse alla fase finale per l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia 2013, che si svolgerà a San Benedetto del Tronto nei giorni 31 Luglio e  1,2,3 Agosto 2013, e sarà spalmata in due giornate al termine della fase di qualificazione.

 

GIRONE A - CENTRO SUD

A.S.D RES ROMA CALCIO FEMMINILE

A.S.D. AMICI DELLO SPORT

A.S.D. POL. S. MAGNA GRAECIA

 

GIRONE B - CENTRO NORD

A.S.D. BEARZI

A.S.D. BOCCONI S.T. MILANO

A.C.F. MESTRE

A.S.D. POL. MATUZIANA SANREMO

 

ROSA DELL’”ASD AMICI DELLO SPORT”

Portieri: Cluadia Monti, Mimma Fazio, Lucrezia Battistella.

Difesa: Angela Altobelli, Debora Naticchioni, Annalisa De Simone, Alessia Gava, Roberta Melis, Isabella Melis

Jolly: Roberta Duò, Francesca Maiorca, Anna Rizzo, Ilaria Pirro.

Attacco: Sara Politi, Sara Battistella, Desiree Paniccia, Angostina Randich

ALLENATORE: Gianmarco Zannella

DIRIGENTI: Alberto Parisella, Ermanno Palacio

ACCOMPAGNATORE: Simone Lombardi, Alessio Cicerani, Bruno Palmacci

Soddisfatto il presidente dell’associazione “Asd Amici dello sport”, Francesco Cascarini, da sempre fautore di un torneo di beach soccer in rosa : “La nostra associazione da diverso tempo crede nel beach soccer femminile: negli anni sono stati costituiti tornei mirati che hanno coinvolto ed appassionato circa cinquanta ragazze terracinesi e non solo, dal torneo 3+1 in gabbia, alle edizioni speciali in rosa del Torneo dei Quartieri. Quello di quest’anno è dunque l’anno della consacrazione: le 17 ragazze che fanno parte del team hanno la giusta grinta per raggiungere l’importante riconoscimento, e per confermare che questa città ha grosse potenzialità nel beach soccer. Colgo l’occasione per ringraziare tutto lo staff che mi ha aiutato in questa importante avventura”.

 

 

*** CALENDARIO GARE GIRONE A***

(centro sud)

location: TERRACINA Beach Stadium Carlo Guarnieri

 

21/06/2013 ore 16.45 - AMICI DELLO SPORT vs RES ROMA

 

22/06/2013 ore 11.15 -  RES ROMA vs MAGNA GRAECIA

 

23/06/2013 ore 11.15 - AMICI DELLO SPORT vs MAGNA GRECIA

 

                                                        POWERED BY

      frac events

A.s.d. Amici dello Sport - Via Arrunzia, snc - Terracina (LT) -  informazioni@asdamicidellosport.it - Privacy Policy - Credits